RE-BONE®
PERCHÉ SCEGLIERLO?

Perché funziona.

  • UBGEN® è l’unica azienda italiana certificata che tratta il bovino a bassa temperatura.

    La maggior parte dei biomateriali disponibili in commercio non impiega materia prima di origine bovina, oppure sfrutta osso bovino trattato ad alta temperatura.Questo fa sì che l'indice di riassorbimento sia nettamente inferiore e che l'innesto osseo permanga nel cavo orale anche a distanza di anni.

    In UBGEN® sfruttiamo le caratteristiche vincenti del sostituto osseo di origine bovina, trattato a bassa temperatura mediante il nostro processo produttivo unico Thermagen. Il sostituto osseo così prodotto ha dimostrato favorire la stabilità volumetrica in situ, grazie alla tecnologia di fessurazione superficiale dei granuli.

    Tale processo di pulizia a bassa temperatura, inoltre evita la ceramizzazione, mantenendo la matrice ossea bovina perfettamente riassorbibile e biocompatibile.

    RE-BONE® si riassorbe completamente in 6-8 mesi. La sua sicurezza è garantita dalla scelta della materia prima in conformità agli standard richiesti nel protocollo di riferimento.

Il primo biomateriale in tessuto osseo di origine bovina trattato a bassa temperatura

  • ▷ Completamente riassorbibile

    ▷ Trattato a bassa temperatura grazie all’innovativo processo produttivo Thermagen

    ▷ Prodotto da una filiera interamente italiana

    ▷ Marcato CE in quanto prodotto conforme alla Direttiva 93/42 CEE (CE 0373)

Il sostituto osseo di origine bovina, trattato a bassa temperatura tramite l’innovativo processo produttivo Thermagen, a partire da una filiera interamente italiana.

  • Rispetto alla presenza sul mercato di sostituti ossei di origine bovina trattati ad alta temperatura oppure prodotti con materia prima di altra provenienza (suino, equino,sintetico), in UBGEN® potenziamo le caratteristiche vincenti del sostituto osseo bovino con l’innovativo processo di produzione a bassa temperatura Thermagen.

    Grazie a tale protocollo siamo in grado di evitare la cosiddetta "ceramizzazione" del sostituto osseo, garantendone il totale riassorbimento e donandogli un'elevata biocompatibilita ed una adeguata macro/microporosità.

    Il processo di decellularizzazione della materia prima Thermagen è stata messa a punto da un team di esperti bioingegneri interni ed esterni e successivamente comprovata da test eseguiti da autorevoli Dipartimenti Universitari. Insieme al processo produttivo Thermagen, è la scelta della materia prima che fa la differenza. In UBGEN® conosciamo i dettagli di ogni passaggio della filiera produttiva: dalla qualità dei terreni adibiti a pascolo, alla coltivazione naturale utilizzata per la produzione dei mangimi, fino alla salubrità dei locali che accolgono gli animali stessi.

    Se l’animale vive e cresce bene, in un ambiente sano e rispettato nelle sue caratteristiche territoriali, i prodotti derivati possiedono intrinsecamente i requisiti per la sicurezza e la salute.

    Il sostituto osseo RE-BONE® risulta essere molto simile al tessuto osseo umano ed è quindi in grado di creare un ambiente favorevole alla chemiotassi, alla proliferazione degli osteoblasti e alla neoangiogenesi grazie al mantenimento della struttura tridimensionale nativa della matrice extracellulare.

Proprietà di idratazione

Il processo produttivo della membrana SHELTER® permette di mantenere la struttura reticolare della matrice di collagene, conferendole una certa porosità dopo la disidratazione (FIG. 7).

Studi in vitro hanno dimostrato che la membrana SHELTER® risulta essere altamente idrofilica, in quanto capace di assorbire rapidamente la soluzione con cui entra in contatto, pur mantenendo la sua struttura tridimensionale (senza collassare).

A seguito di idratazione, SHELTER® acquisisce elevate proprietà adesive e di adattamento alle superfici: ciò è estremamente importante per applicazioni in cui la membrana deve essere impiegata e conformata a superfici anche molto irregolari.

Da ciò si evince che le membrane SHELTER® FAST e SHELTER® SLOW risultano essere adatte per applicazioni nella rigenerazione del tessuto osseo per le tecniche di GBR e GTR.

La loro capacità di idratarsi le rende maneggevoli, in grado di aderire alle superfici irregolari anche in posizioni difficilmente accessibili.

Biocompatibilità del sostituto osseo RE-BONE®

Studi di laboratorio e letteratura scientifica hanno dimostrato l’efficacia rigenerativa del sostituto osseo RE-BONE® prodotto da UBGEN®.

Coltivando cellule staminali mesenchimali di derivazione adiposa con il sostitutoosseo RE-BONE®, si è documentato un aumento della proliferazione cellulare fino a raggiungere il 35% di cellule in più rispetto alla popolazione cellulare di partenza dopo 14 giorni di coltura.

Test di vitalità cellulare di osteoblasti coltivati con il sostituto osseo RE-BONE® o con altro biomateriale di derivazione bovina disponibile in commercio,hanno dimostrato una maggiore sopravvivenza cellulare: 90% (campione di comparazione) rispetto al 96% (campione di RE-BONE®).

Microporosità della struttura minerale

  • In letteratura è ampiamente documentato come la microporosità dei biomateriali sia un fattore importante per la rigenerazione tissutale. Aumentando la superficie di contatto dell’innesto con le cellule del tessuto circostante, si aumenta la probabilità di colonizzazione del biomateriale da parte delle cellule progenitrici ossee. Biomateriali nanostrutturati, infatti, mimano la matrice extracellulare dell’ossonaturale, creando un micro-ambiente che promuove l’adesione, la proliferazione e la differenziazione cellulare.

    Sono state quindi condotte analisi al microscopio elettronico a scansione (SEM) per valutare qualitativamente la microporosità del sostituto osseo RE-BONE®.

    Le analisi condotte al SEM per valutare qualitativamente la microporosità del sostituto osseo RE-BONE® dimostrano come la microrugosità del materiale, in termini di apertura, fessurazione e non-continuità della superficie, sia presente anche a livello microscopico (compatibile con le dimensioni cellulari degli osteoblasti).È inoltre evidente la presenza di fessurazioni interne al granulo che permetteranno alle cellule e ai vasi sanguigni di colonizzare l’innesto in profondità, abbreviando il tempo di riassorbimento del sostituto osseo stesso.

APPLICAZIONI CLINICHE

Mantenimento dell’alveolo e della cresta ossea

Aumento verticale in difetti a 2 pareti

Chirurgia di rialzo del seno mascellare

Deiscenze e fenestrazioni in lesioni peri-implantari

Aumento orizzontale in difetti a 2 pareti

Difetti infraossei e difetti di forcazione a 2-3 pareti

  • RE-BONE® Granuli
    Tipologia Peso Range tra Range a Codice
    Granuli cortico-spongiosi 0,25g 0,25 mm 1 mm BM01A (conf. da 1) BM01A6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 0,5g 0,25 1 mm BM01B (conf. da 1) BM01B6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 1g 0,25 mm 1 mm BM01C (conf. da 1) BM01C6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 2g 0,25 mm 1 mm BM01D (conf. da 1) BM01D6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 0,5g 1 mm 2 mm BM01E (conf. da 1) BM01E6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 1g 1 mm 2 mm BM01F (conf. da 1) BM01F6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 2g 1 mm 2 mm BM01G (conf. da 1) BM01G6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 5g 1 mm 2 mm BM01H (conf. da 1) BM01H6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 0,25g 0,25 mm 1 mm BM01I (conf. da 1) BM01I6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 0,5g 0,25 1 mm BM01J (conf. da 1) BM01J6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 1g 0,25 mm 1 mm BM01K (conf. da 1) BM01K6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 2g 0,25 mm 1 mm BM01L (conf. da 1) BM01L6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 0,5g 1 mm 2 mm BM01M (conf. da 1) BM01M6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 1g 1 mm 2 mm BM01N (conf. da 1) BM01N6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 2g 1 mm 2 mm BM01O (conf. da 1) BM01O6 (conf. da 6)
    Granuli cortico-spongiosi 5g 1 mm 2 mm BM01P (conf. da 1) BM01P6 (conf. da 6)
  • RE-BONE® Blocchetto
    Tipologia Altezza Larghezza Spessore Codice
    Granuli cortico-spongiosi 10 mm 10 mm 10 mm BM02A (conf. da 1)
    Granuli cortico-spongiosi 10 mm 10 mm 20 mm BM02B (conf. da 1)
  • RE-BONE® Siringa
    Tipologia Altezza Larghezza Spessore Codice
    Siringa 0,25g 0,25 mm 1 mm BM03A
    Siringa 0,5g 0,25 mm 1 mm BM03B
    Siringa 0,5g 1 mm 2 mm BM03C
    Siringa 1g 0,25 mm 1 mm BM03BA
    Siringa 1,5g 0,25 mm 1 mm BM03BB
    Siringa 2g 0,25 mm 1 mm BM03BC
    Siringa 1g 1 mm 2 mm BM03CA
    Siringa 1,5g 1 mm 2 mm BM03CB
    Siringa 2g 1 mm 2 mm BM03CC

Si attesta che l’intera gamma di dispositivi medici sopra descritti è marcata CE e realizzata in conformità ai requisiti previsti dalla Direttiva 93/42/CEE attuata in Italia con DLGS. n. 46 del 24-02-97 e successive modifiche. L’azienda opera in conformità alla norma ISO 13485.

UBGEN Srl Viale del Lavoro 14, 35010, Vigonza (PD) - Telefono: 049 628 630

P.IVA IT04750480289

UBGEN 2022, © tutti i diritti riservati